• I fabbricati che rispettano i requisiti della ruralità di cui all'articolo 9 del Dl 557/1993 dovranno essere iscritti nelle categorie catastali individuate dalla Cassazione, ovvero A/6 e D/10, entro il 30 settembre prossimo. Lo prevede l'articolo 7 del Dl 70/2011 (decreto Sviluppo) approvato lo scorso 7 luglio.

  • Quasi 900mila "pagelle verdi", di cui mezzo milione solo in Lombardia. Sono le certificazioni energetiche degli edifici rilasciate finora in Italia, in base alla normativa nazionale e alle discipline regionali. Un risultato che colloca il nostro Paese al primo posto in Europa per numero di attestati, pur nel contesto di una normativa molto frammentata a livello territoriale. Il dato è contenuto nel Rapporto 2011 «Attuazione della certificazione energetica degli edifici in Italia» – realizzato dal Comitato termotecnico italiano (Cti) e da Mostra Convegno Expocomfort – che sarà presentato domani e dopodomani a Milano nel Primo forum sulla certificazione energetica.

  • L'acquisto di un'abitazione contigua a quella già comprata può comunque beneficiare delle agevolazioni fiscali prima casa anche qualora le schede catastali non siano aggiornate e non riportino, dunque, perfettamente i dati della fusione delle due unità immobiliari. A chiarirlo è la Ctp di Milano con la sentenza n. 177/21/11.

  • La Corte di cassazione ha stabilito con rinvio ad altro giudice (che si designa in una diversa sezione della Corte d'appello di Brescia, cui viene anche rimessa la pronuncia sulle spese del giudizio di legittimità) il quale si uniformerà al principio di diritto secondo cui l'articolo 1137 del codice civile non disciplina la forma delle impugnazioni delle deliberazioni condominiali, che vanno pertanto proposte con citazione, in applicazione della regola dettata dall'articolo 163 del codice del procedimento civile.

  • La detrazione Irpef che consente al cliente-contribuente di recuperare dall'imposta (lorda), in sede di dichiarazione dei redditi, il 19% degli interessi passivi, nonché degli oneri accessori e delle quote di rivalutazione pagati per mutui ipotecari stipulati per acquistare l'abitazione principale è sicuramente una delle agevolazioni fiscali che riscuote più interesse tra i contribuenti.

    Il calcolo documenti

    I casi più frequenti

    La detrazione va calcolata su un importo massimo di 4mila euro. In caso di contitolarità del contratto di mutuo o di più contratti di mutuo, questo limite va riferito all'ammontare complessivo sostenuto. Questo limite va ricalcolato se il mutuo eccede il costo sostenuto per acquistare l'immobile. In questo caso, infatti, possono essere portati in detrazione gli interessi relativi alla parte del mutuo che copre il costo (aumentato delle spese notarili e degli altri oneri accessori relativi all'acquisto). Per determinare la parte di interessi da detrarre può essere usata la formula: costo di acquisizione dell'immobile x interessi pagati/capitale dato in mutuo. In caso di mutuo intestato a più soggetti, ogni cointestatario può fruire della detrazione unicamente per la propria quota di interessi (si veda l'esempio di calcolo a lato). Sulla detrazione degli interessi passivi versati per i mutui ipotecari contratti per acquistare l'abitazione principale l'agenzia delle Entrate ha diffuso importanti chiarimenti con la circolare 20/E del 13 maggio 2011 (si veda Il Sole 24 Ore del 14 maggio).

  • Acconti, aggiornamento Istat e opzione per la cedolare nei contratti in corso. Nella speciale "classifica dei lettori", sono questi i dubbi più frequenti tra gli oltre 500 quesiti arrivati in un giorno e mezzo al Forum online del Sole 24 Ore, abbinato alla Guida pratica "La cedolare sugli affitti". Ecco allora la top-five delle domande con le risposte.

  • l condominio ci riprova. Con l'approvazione, in commissione Giustizia del Senato, del testo di legge di riforma (As 71) si apre la strada della riforma. Il testo, secondo il relatore, Franco Mugnai «Potrebbe approdare presto in aula, forte di un voto unanime. La sede deliberante in commissione non è stata riconosciuta per la sola opposizione del Fli».

  • La certificazione energetica degli edifici potrebbe avere tra breve un nuovo e rilevante capitolo della sua tormentata storia. Nel decreto legislativo attuativo della direttiva 2009/28/CE in tema di promozione dell'uso di energia derivante da fonti rinnovabili varato dal consiglio dei ministri (si veda «Il Sole 24 Ore» di ieri), si dispone (all'articolo 11) una modifica dell'articolo 6 del decreto legislativo 192/2005 e cioè della norma che impone l'obbligo di "dotare" gli edifici oggetto di compravendita dell'attestato di certificazione energetica (Ace).

  • Dal 5 maggio 2011 sarà scaricabile gratuitamente online la guida dal titolo "Successioni tutelate".

    Le regole per un sicuro trasferimento dei beni". Il volume è il settimo di un collana, voluta dal Consiglio nazionale del notariato in collaborazione con le principali associazioni di consumatori, che comprende i titoli – sempre scaricabili online – dedicati al mutuo informato, al prezzo-valore, alla garanzia preliminare, all''aquisto in costruzione, acquisto certificato.

    Cosa: guida Successioni tutelate

  • Con l’entrata in vigore del decreto legislativo 141/2010 non si sono verificate modifiche di carattere sostanziale ad eccezione di quelle connesse alla immediata applicabilità delle norme interenti la responsabilità solidale dei mediatori per l’operato dei dipendenti e collaboratori. Fino al 30 giugno 2011 (o fino alla costituzione dell’Organismo di regolamentazione del settore, se dovesse avvenire prima della metà del prossimo anno) sarà possibile iscriversi all’attuale albo secondo la vecchia disciplina (quindi anche in qualità di persona fisica).

Agenzia Centro Immobiliare, Corso Garibaldi n. 71 - 71016 San Severo, Tel. 0882 225660 - Fax 0882 243840
@PEC Agenzia »» agenzia.centroimmobiliare@pec.it - @PEC Amm. Condomini »» centro.amministrazionecondominiale@pec.it

Agenzia Centro Immobiliare, ASSOCIATO FIAIP Agenzia Centro Immobiliare, Seguici su FACEBOOK
Creazione e Sviluppo Web by powered by dauniashop.com capitanata.biz, San Severo Stats by